Durata Intervento

1,30 – 3 Ore

Esposizione al sole dopo

3 Mesi

Totale Medicazioni

3 Sedute

Ritorno al Sociale

7 giorni

Permanenza in Clinica

12 ore

AUMENTO E INGRANDIMENTO CON PROTESI PETTORALE

Simbolo di mascolinità, il pettorale maschile è uno degli attributi più importanti per un uomo. Un bel torace bilancia le proporzioni del fisico, lo rende armonico e soprattutto dà autostima nella vita sociale e nelle relazioni con gli altri. Con l’intervento di Protesi Pettorale è possibile valorizzare le dimensioni del torace maschile, grazie all’uso di protesi di ultima generazione. La valorizzazione del petto maschile tramite l’impianto di Protesi Pettorale non è una chirurgia molto comune rispetto alle altre operazioni di chirurgia plastica estetica. Oggi, però, questo tipo di procedura sta diventando sempre più popolare e la richiesta per l’impianto di Protesi Pettorale è fortemente in crescita nel pubblico maschile. Ciò è dovuto al fatto che alcuni tipi di corpo non raggiungono il tono e la definizione muscolare del torace con la stessa facilità di altri: geneticamente, infatti, gli uomini sono predisposti più a “riempire la parte bassa” del torace, piuttosto che la parte alta. Una parete toracica adeguata è psicologicamente molto importante per i maschi, essa denota fitness, forza e potenza, che spesso, anche con i migliori allenamenti in palestra, non si riesce a sviluppare concretamente. Dunque, il ricorso all’impianto di Protesi Pettorale.

PAZIENTE IDEALE

I pazienti ideali per l’impianto di Protesi Pettorale sono:

  • uomini che, sebbene eseguano un regime di regolare esercizio fisico, non riescono a sviluppare a pieno i propri muscoli pettorali;
  • uomini che non sono disposti a sottoporsi ad intensi attività fisiche per migliorare la propria immagine corporea;
  • uomini che hanno una assenza congenita del muscolo pettorale, (affetti dalla Sindrome di Poland);
  • uomini con lesioni al muscolo (spesso dovute ad eccessiva pratica sportiva).

LE PROTESI

Gli impianti di Protesi Pettorale sono disponibili in diverse forme e dimensioni, simili agli impianti mammari sono costituiti da gel di silicone. Essi verranno posizionati strettamente sotto il muscolo: a fine chirurgia il torace trattato sarà uguale a quello di un body builder: flessibile, liscio, ma duro al tatto, proprio come dovrebbe essere un torace maschile al “naturale”.

L’INTERVENTO

È bene sapere che a chiunque effettua un intervento di Protesi Pettorale, la funzione muscolare non viene compromessa in alcun modo. La procedura viene eseguita con il paziente in anestesia generale.  Le cicatrici vengono eseguite nel cavo ascellare, ben nascoste, trasversalmente. Esse, dunque, risulteranno appena appena visibili, dal momento che sono strategicamente posizionate nel cavo ascellare.

POST – OPERATORIO

Nel post operatorio di un intervento di impianto di Protesi Pettorale bisogna indossare un maglia elastica per un periodo di un mese, che aiuta a ridurre il gonfiore. Bisogna praticare riposo ed è assolutamente vietato sollevare pesi in alcun caso, proprio per non andare ad intaccare una zona del  corpo in via di guarigione. L’esercizio fisico va sospeso per almeno quattro settimane. Spesso sono richieste anche le sei settimane. Al termine delle quali il paziente può ritornare felicemente alla propria vita di relazione.

Vuoi saperne di più? Contattaci!


Inserisci i caratteri nel campo sottostante
captcha