“La chirurgia plastica estetica è un viaggio che trasforma il fuori e il dentro, un viaggio straordinario che, tuttavia, non ammette improvvisazioni e che necessita di una guida esperta”

Dr. Pier Luigi Canta

Sono un medico, un medico specializzato in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica con il massimo dei voti e la lode presso la Scuola di Specializzazione del Policlinico universitario della “Federico II” di Napoli. Ma sono soprattutto un uomo, un uomo che si ispira ai valori della trasparenza, della professionalità e a quel senso profondo della solidarietà che deve sempre accompagnare i rapporti umani oltre che professionali. Un uomo con un’innata passione per la forma che si fa sostanza, per l’estetica. Quella passione che mi ha portato ad approfondire tutti i maggiori tipi di intervento ricostruttivo ed estetico in giro per il mondo. Soprattutto in Brasile, ad esempio, dove ho proseguito il mio percorso formativo presso l’Ospedale Santa Casa annessa alla Pontificia Università Cattolica del Paraná diretta da un vero e proprio luminare della chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica, il Professor Arnaldo Lobo Mirò.

Poi l’impegnativa attività chirurgica presso le Cliniche di Chirurgia Estetica “ATHENA” della professoressa Ana Zulmira Diniz Badin e presso il “MILTON DANIEL” del dottor Milton Daniel di Curitiba, strutture di altissimo livello sanitario e tecnologico nelle quali ho potuto impadronirmi delle più innovative tecniche mini-invasive della Chirurgia Plastica Estetica Video-endoscopica e della Chirurgia Estetica del Ringiovanimento del Volto e del Corpo. Un’esperienza che dal 2003 prosegue ininterrottamente con partecipazioni annuali nella veste di “Professor Estrangeiro Covidado” e “Palestrante di Chirurgia” ai più importanti Congressi della Società Brasiliana di Chirurgia Plastica Regional Paranà, ai Congressi di Video-endoscopia ed ai Corsi Internazionali Avanzati di Video-endoscopia in Chirurgia Plastica e Procedimenti Mini-invasivi.

Oggi sono Socio Ordinario della Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, la SICPRE, sono Membro dell’ ICAPSInternational Consortium of Aesthetic Plastic Surgeons, dell ISAPSInternational Society of Aesthetic Plastic Surgery, dell’ AICPE Associazione Italiana Chirurgia Plastica Estetica e della SIACHThe International Society of Surgical Anatomy. Partecipo ai più prestigiosi Corsi di Aggiornamento e Congressi di Chirurgia Plastica, presentando pubblicazioni e lavori scientifici.

SICPRE_TM icapsisapsaicpesiach

Dunque sono un Chirurgo Plastico ed Estetico a tempo pieno, che alterna l’attività universitaria –  che svolgo da Strutturato presso l’Unità Operativa di Chirurgia Plastica alla Facoltà di Medicina dell’Università  di Napoli “Federico II” – all’attività chirurgica che esercito presso il mio Centro di Chirurgia Plastica e nella Clinica “Athena”, in Brasile.

F.to Sala Op

“Informare il paziente sui possibili risultati dell’intervento e sui relativi rischi è il primo dovere del chirurgo. Un dovere di trasparenza, un imperativo”

Deontologia

Trasparenza, umanità e professionalità sono i valori a cui il Dr. Pier Luigi Canta si ispira nell’esercizio della professione di chirurgo plastico estetico e medico estetico.
Ogni chirurgo plastico estetico è chiamato nei confronti dei suoi pazienti ad un obbligo di trasparenza. Per questo, nel suo lavoro, il Dr. Pier Luigi Canta è sempre attento ad informare adeguatamente i pazienti circa i rischi degli interventi a cui intendono sottoporsi. Un paziente informato è un paziente che si affida al suo medico con consapevolezza e fiducia.

Il rispetto dei più alti standard di sterilità degli ambienti, l’aggiornamento costante delle procedure e l’utilizzo di protesi di ultima generazione sono, per il Dr. Pier Luigi Canta, indispensabili non solo per la corretta esecuzione dell’intervento chirurgico, ma anche per il raggiungimento dei migliori risultati estetici.

Consapevole del fatto che il disagio estetico può accompagnarsi spesso ad un disagio psicologico, il Dr. Pier Luigi Canta considera i pazienti che arrivano al suo studio prima di tutto persone. Pazienti da trattare sempre con sensibilità e rassicurare con un sorriso.

Perché un intervento di Chirurgia Plastica Estetica è sempre un viaggio che trasforma il dentro e il fuori.